A.S. DILETTANTISTICA  CONI - FIJLKAM - LIBERTAS

ISAO OKANO CLUB '97

                                                                 ...dal principiante all'olimpionico
 
 

 

Due medaglie per Capanni e un quinto posto per Comerzan nell'Alpe Adria 2020

E-mail Stampa PDF

IMG-20200125-WA0011 IMG-20200125-WA0011 Lignano Sabbiadoro (UD) 25-26 gennaio. Nel prestigioso Trofeo Internazionale Alpe Adria, riservato alle categorie cadette (U18) e juniores (U21), l'Isao Okano Club 97 colleziona un primo ed un terzo posto con Thauany David Dias Capanni nei -63kg ed un quinto posto nei -66kg juniores per Alexandru Comerzan. 

 

In particolare, l'atleta italo brasiliana, tesserata per il Judo Preneste ma allenata da Diego Brambilla, riesce a conquistare la medaglia più preziosa nella classe cadetta, ponendo all'attivo ben cinque incontri vinti, nella giornata di sabato e concede il bis la domenica, conquistando il terzo gradino del podio nella classe superiore degli U21. 
Alexandru Comerzan invece, al primo anno tra gli U21, si ferma ad un soffio dal podio nella categoria sempre molto affollata dei -66kg juniores concludendo al quinto posto. 


Meno brillanti i compagni di squadra: tra i cadetti Davide De Berti non riesce a trovare le fila della gara concludendo al secondo incontro dei -66kg; Martina Natali, anche lei fresca di cambio di classe d'età, chiude invece subito la sua esperienza nei -63kg. 

Tra gli juniores impegnati domenica invece, i -60kg hanno visto Stefano Avella vincere il primo turno ed arrendersi nei recuperi; sorte poco fortunata anche per Yuri Rovati, subito fuori nella stessa categoria. 
Nei -73kg Alessandro Spada parte invece con il piede giusto aggiudicandosi i primi due incontri prima di essere fermato al terzo turno mentre subiscono una sorte analoga i due -81kg Andrea Redaelli e Andrea Fascinato entrambi sconfitti al secondo incontro. 
Tra le donne, nè Giorgia Gualtieri nè Laura Dragoni riescono a trovare le fila della gara con Giorgia che viene subito sconfitta nei -57kg e Laura che nei -70kg non riesce a sfruttare l'ingresso nei gironi di recupero. 

IMG-20200126-WA0004 IMG-20200126-WA0004   IMG-20200125-WA0003 IMG-20200125-WA0003