A.S. DILETTANTISTICA  CONI - FIJLKAM - LIBERTAS

ISAO OKANO CLUB '97

                                                                 ...dal principiante all'olimpionico
 
 

 

Samuele Fascinato vice campione italiano assoluto.

E-mail Stampa PDF

58381834 1011887335866852 605610416168501248 o 58381834 1011887335866852 605610416168501248 o Torino 27-28 aprile. Al PalaRuffini Samuele Fascinato ha conquistato una prestigiosissima medaglia d'argento nel Campionato Italiano Assoluto (U21+U36), la competizione più importante dell'anno per il judo italiano. 

 

Samuele, in gara nei -66kg, ha vinto ben quattro incontri superando in sequenza Bosis (ASD Polisportiva Besanese), Posillipo (CRS Akiyama), Caggiano (CS Carabinieri) e Stefanelli (ASD Nippon Club) vincendo per tre volte prima del limite di tempo (superiorità tecnica). In finale si è dovuto però arrendere all'altro Carabiniere della categoria: Matteo Piras che ha relegato l'atleta IOC97 alla medaglia d'argento; terzi pari merito Stefanelli e Di Loreto. Inoltre, grazie a questo ottimo risultato, Samuele ha raggiunto il grado di III Dan. 
Poca fortuna invece per gli altri atleti in gara: Aldo Romeo Grimaldi, sempre nei -66kg, vince il primo incontro ma viene fermato da La Fauci che gli nega l'accesso ai gironi di recupero mentre Athos Lussignoli e Mattia Redaelli, entrambi nei -73kg, non riescono a superare i preliminari finendo anzitempo la propria gara. 

Sorte poco favorevole anche in campo femminile dove nei -48kg Onda Giordano supera al primo incontro Scarpaci ma viene fermata da Mariani l'incontro successivo; nei -57kg Giorgia Gualtieri vince il primo incontro con Boccia ma è fermata da Boccotti mentre Valeria Raimondi non supera il primo incontro con Lisciani; nei +78kg Giada Chioso viene anche lei fermata in avvio di gara da Miele.