Athos Lussignoli delude ai campionati italiani juniores.

Sabato 3 marzo , nel Pala R105 di Genova , Athos Lussignoli non è andato oltre il primo turno di gara della finale dei campionati italiani juniores (u.20) di judo , categoria -66 kg. Sorteggiato con il pordenonese Grion (Skorpion) , Athos è passato in vantaggio a metà incontro (yuko) , ma non ha mai dato l’impressione di essere in grande giornata. Troppo fermo e lento e poco aggressivo ha controllato troppo la situazione subendo lo stop definitivo (ippon) a 30" dallo scadere sull’ unico attacco dell’ avversario , peraltro ancora meno convinto di lui di poter ribaltare il risultato. Grion non è poi stato in grado di ripescarlo , ponendo di fatto fine al campionato italiano dell’ atleta dell’ Isao Okano Club 97. S’ interrompe così , dopo tre anni e 5 medaglie , di cui 3 titoli , l’ ottimo trend dell’ Okano Club in questa classe. Ora bisognerà ricominciare dal vivaio per individuare nuovi campioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *