Amedeo Accorsi bronzo ai Campionati Europei Universitari di Sarajevo – Mattia Galbiati a Miami per la World Cup

Amedeo Accorsi sul podio (1° a destra) per la medaglia di bronzo del 1° campionato europeo universitario.Amedeo Accorsi , atleta dell’ Isao Okano Club 97 , studente di ingegneria gestionale presso il Politecnico di Milano , ha conquistato a Sarajevo (Bosnia Erzegovina) , venerdì 24 giugno , la medaglia di bronzo nella categoria al limite dei 60 kg nel 1° Campionato Europeo Universitario. La gara ha visto impegnati atleti provenienti da ben 45 università di 14 paesi europei , tra i quali moltissimi di primissimo livello attualmente impegnati nella qualificazione olimpica attraverso il circuito delle World Cup. Proprio da uno di questi , Matiaz Trbovc dell’ Università di Maribor e titolare della nazionale slovena , Accorsi è stato sconfitto nella semifinale dopo aver superato gli ottavi ed i quarti di finale. Lo sloveno ha poi conquistato la medaglia d’ oro , mentre l’ atleta allenato da Diego Brambilla si è rifatto salendo sul podio per la medaglia di bronzo. Sabato , invece , è salito sul tatami del Ilidza Sport Centre Michele Ambrosio , sempre dell’ Isao Okano Club che , dopo un avvio confortante con la vittoria nel primo turno nella categoria -81 kg , è stato sconfitto prima da un atleta francese e poi nel ripescaggio dal rappresentante turco. Infine , domenica , è stata la volta di Nicandro Buono , sempre allenato da Diego Brambilla , che si è classificato al 7° posto nella categoria -100 kg.

Venerdì 1 luglio , Mattia Galbiati (GS Forestale) , atleta allenato da Diego Brambilla , ha preso parte nella categoria -66 kg alla tappa statunitense della World Cup di Miami , gara valevole per la qualificazione olimpica. Galbiati ha sconfitto al primo turno per ippon (vittoria prima del limite) l’ esperto e titolato spagnolo Javier Delgado , ma è stato poi fermato negli ottavi dal brasiliano Leandro Cunha , poi vincitore della gara. Purtroppo il nuovo regolamento delle world cup non prevede il ripescaggio se non dai quarti di finale , quindi Galbiati non ha avuto una chance per conquistare almeno la medaglia di bronzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *