Aragozzini , Giambelli , Lussignoli e Mosca alle finali nazionali Under 23. – Il settore giovanile conquista 3 ori nei tornei regionali.

nella foto da sin: Rebecca Andolfatto e Sara La GambaA Miranda Giambelli , già qualificata in virtù del bronzo conquistato nel 2010 a Catania , domenica 15 maggio , a Ciserano (BG) , nella gara di qualificazione regionale , si sono aggiunti , per la finale nazionale del campionato italiano under 23 di Bari , anche Giulia Aragozzini , seconda nella categoria -63 kg , Athos Lussignoli , secondo nei -66 kg e Francesco Mosca , quinto nei -73 kg. Non sono riusciti invece a qualificarsi Daniele Masone (7° nei 60 kg) , mentre Davide Mazzella (-60) e Claudio Accorsi (-66) sono stati eliminati negli ottavi di finale.

Nella stessa giornata , sempre a Ciserano , il settore giovanile dell’ Isao Okano Club 97 ha conquistato 3 medaglie d’ oro nei tornei regionali. Nel Grand Prix regionale cadetti (under 17) oro per Alida Frasca nella categoria -52 kg , a cui vanno aggiunti i quinti posti di Jonathan Agosto (-55kg) , Luca Boscolo (-66kg) e Gianluca Ghidini (-73kg). Nel Grand Prix esordienti/b (u.15) primo posto per Sara La Gamba che ha vinto la categoria -48 kg , mentre Francesco Rosciano si è classificato al quinto posto nei -45 kg. Infine , nella 2^ prova del campionato regionale esordienti/a (u.13) , medaglia d’ oro anche per Rebecca Andolfatto che si è aggiudicata la categoria al limite dei 48 kg.

Nel week end a Crawley (Londra) , Michele Ambrosio (-81kg) ha preso parte alla european cup ‘British Open’. L’ atleta dell’ isao Okano Club 97 ha superato il primo turno per sorteggio , poi si è aggiudicato i sedicesimi , ma è poi stato sconfitto negli ottavi di finale. Stessa sorte anche per gli altri 2 atleti allenati da Diego Brambilla in gara in Inghilterra: Mattia Galbiati (GS Forestale , -66kg) e Nicandro Buono (CST Isernia -100kg) si sono arresi negli ottavi di finale.

A Sofia (Bulgaria) , 7° posto per Giada Chioso nella categoria -72 kg ai campionati europei di sambo , disputatisi dal 12 al 15 maggio , sconfitta proprio dalla rapprsentante bulgara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *