Giulia Aragozzini argento a Genova. Francesco Mosca di bronzo a St. Gallen.

Nella foto: il podio dei -63 kg: Giulia Aragozzini (2^ class.) prima da sin.Anche sabato 16 aprile gli atleti dell’ Isao Okano Club 97 di Cinisello Balsamo si sono resi protagonisti di due competizioni di judo di altissimo livello: a Genova nel Torneo internazionale ‘Città di Colombo’ , terza prova del Grand Prix nazionale juniores (u.20) e a St. Gallen (Svizzera) , nel torneo internazionale di ranking svizzero ‘Gallus Open’. In Liguria a salire sul podio per la medaglia d’ argento è stata Giulia Aragozzini , categoria -63 kg , che ha sconfitto prima del limite nell’ ordine Giulia Magni (Geesink 2 Spilamberto) , Bintou Fofana (Judo Brianza) e Keser Valentina (KDK Cecina) raggiungendo la finale per l’ oro contro Karola Paissoni (MK Team). La vittoria sembrava alla portata della Aragozzini , che però , ha eseguito un movimento ritenuto dall’ arbitro non censentito con conseguente squalifica dall’ incontro. Rimane il dubbio sull’ interpretazione del giudice di gara che non ha permesso di continuare il combattimento.

Nella categoria maschile -66 kg , quinto posto per Athos Lussignoli che , con 4 vittorie , di cui una sul veneto Cici , bronzo ai campionati italiani u.20 , si è portato in semifinale dove si è dovuto arrendere alla superiorità di Matteo Piras (Akiyama) terzo ai campionati assoluti 2011, mentre nella finale per il bronzo è stato sconfitto solo per una sanzione al golden score da Gabriele Mancioppi (Pro Recco) , sprecando la possibilità di salire sul podio. Niente da fare invece per Altea Frasca , nella categoria -57 kg , sconfitta al primo turno di gara e poi nel ripescaggio.

A St. Gallen (Svi) , sempre sabato 16/4 , buon 3° posto per Francesco Mosca (categoria elite -81 kg) , nel Torneo Internazionale di ranking svizzero ‘Gallus open’. Mosca , che ha combattuto nella categoria superiore alla sua , ha disputato 5 incontri vincendone 4 ed è così salito sul podio di questa difficile competizione di livello europeo. In gara anche Giada Chioso (elite +63 kg) che si è classificata 7^ , mentre non sono andati oltre i turni preliminari Valeria Raimondi (elite -57 kg) e Carlo Chiavenna (elite -81 kg).

Domenica 17/4 , nella seconda giornata del ‘Città di Colombo’ dedicata al Grand Prix nazionale cadetti (u.17) , Alida Frasca (categoria -52 kg) e Mattia Redaelli (-60 kg) hanno disputato 5 incontri classificandosi rispettivamente al 7° e 9° posto , con qualche rammarico poichè il podio era alla loro portata. Gli altri atleti dell’ Isao Okano Club 97 in gara non sono andati meglio: Gabriele Soldati (-66 kg) è stato sconfitto al terzo turno di gara , mentre Luca Boscolo (-60 kg) , Diego Sabbatini (-60) e Gianluca Ghidini (-73) al secondo turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *