Isao Okano Club 97 femminile ancora sul podio ai campionati assoluti a squadre – Nel ‘Torrazzo’ Lussignoli oro , Ghidini bronzo

IOC.97 femminile bronzo ai campionati italiani assoluti a squadre 2010A Frosinone , sabato 4 dicembre , la squadra femminile dell’ Isao Okano Club 97 si è ripetuta conquistando come del 2009 la medaglia di bronzo ai campionati italiani assoluti a squadre. Quest’ anno la compagine cinisellese è l’ unica squadra non militare a salire sul podio femminile per un meritatissimo risultato che premia il collettivo ed il lavoro della società. Le ragazze hanno sconfitto nei quarti di finale il Ren Shu Kan Marina di Pietrasanta (LU) per 4 vittorie a 1 , poi hanno sfiorato l’impresa di arrivare alla finale per l’oro , sconfitte per 3 a 2 dalle Fiamme Azzurre (polizia penitenziaria) Perugia , ma si sono subito riprese la rivincita sconfiggendo per 4 a 1 , nella finale per il bronzo , il Banzai Cortina Roma. Questa la formazione: -52kg Elena Scialpi , -57kg Valeria Raimondi e Cristina Verga , -63kg Giulia Aragozzini , -70kg Giada Chioso , +70kg Tania Ferrera e Miranda Giambelli.

Buona anche la prova della squadra maschile dell’ Isao Okano Club 97 che ha raggiunto il settimo posto nella classifica finale. I ragazzi di Diego Brambilla si sono arresi solo alle squadre militari , ma dimostrando di essere vicini al livello della competizione. Negli ottavi di finale Isao Okano Club ha sconfitto il Fitness Club Nuova Florida di Ardea (Roma) per 4 a 1 , fermato dal G.S. Forestale (1-4) nei quarti , ha sconfitto nei ripescaggi il Budo Semmon Gakku di Genova (5-0) per poi subire lo stop definitivo contro le Fiamme Oro (Polizia) per 1-4. La squadra: -66kg Amedeo Accorsi , -73kg Francesco Mosca , -81kg Michele Ambrosio e Carlo Chiavenna , -90kg Paolo Menini , +90kg Nicandro Buono.

A Cremona domenica 5/12 , nel classico trofeo del Torrazzo , in evidenza Athos Lussignoli che si è aggiudicato la medaglia d’ oro nella categoria juniores (u.20) -66kg , mentre Gianluca Ghidini si è classificato al terzo posto tra i cadetti -73kg. Non sono saliti sul podio invece Luca Boscolo (cadetti -60) , Diego Sabbatini (ca -60) e Nicolò Tuppo Rotunno (seniores -66kg).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *