Miranda Giambelli campionessa italiana juniores

Domenica 14 marzo , al Palagolfo di Follonica (GR) , Miranda Giambelli si è laureata campionessa Italiana juniores (u.20) di judo nella categoria -70kg. L’ atleta dell’ Isao Okano Club 97 Dopo gli argenti nei campionati italiani del 2008 nella classe cadette e del 2009 tra le u.23 ed il bronzo ai campionati italiani assoluti a squadre , è salita sul gradino più alto del podio Per la medaglia d’oro al termine di una gara dura che l’ ha vista prevalere , tra l’altro , in semifinale sulla Fonsa , bronzo lo scorso anno , ed in finale sulla Truglia campionessa uscente.

Miranda è stata per tutta la gara la più continua e concentrata della sua categoria , imponendosi sia a livello fisico che tecnico. Dopo l’oro dell’anno scorso di Amedeo Accorsi nella categoria -60kg , ancora una volta un atleta dell’ Okano Club porta a Cinisello il titolo italiano della classe juniores e si apre la strada verso I campionati europei e mondiali di categoria. La Giambelli ha conseguito anche il 3° dan. Meno brillanti invece le prove degli altri atleti allenati da Diego Brambilla: Giulia Aragozzini è stata eliminata Negli ottavi di finale (a causa anche di una "svista" arbitrale) nella categoria -63kg e Sara Cazzaniga Nei sedicesimi tra le 52kg , mentre sabato 13 , in campo maschile , Daniele Masone (-55kg) non è andato oltre Il nono posto e Davide Mazzella è stato sconfitto nei turni preliminari.

 

A Diepoldsau (SUI) , sempre sabato 13 marzo , altre medaglie per gli atleti di Diego Brambilla nella 35^ edizione del Torneo internazionale ranking Rheintaler con club da 6 nazioni: Francia, Austria , Germania, Liechtestein, Italia e Svizzera. Athos Lussignoli (Isao Okano Club 97) si è aggiudicaoto l’ argento nella categoria juniores -66kg (4v , 1p) , bronzo invece per Mattia Galbiati (GS Forestale) , nei -60kg elite (3v , 1p) , mentre Amedeo Accorsi (IOC.97) è uscito al primo turno sempre nella categoria elite -60kg.

    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *